attrezzatura per dab

I tempi in cui si fumavano solo sigarette di marijuana o "spinelli" sono ormai lontani. Al giorno d'oggi, la Le opzioni per l'uso della cannabis sono molte e oggi veniamo a parlare di uno dei più innovativi... tamponare.

No, non stiamo parlando del passo di danza che consiste nell'abbassare la testa e allargare le braccia... per favore, non fatelo. Tanto per cominciare, un dab non è altro che una concentrato di cannabiscome la colofonia, l'hashish o molti altri.

Che cos'è il dabbing?

Il dabbing, o dabbearing, è un modo di consumare concentrati di cannabis utilizzando un dab rig. Questo impianto, pur essendo molto simile a un bong per il consumo di erba, si differenzia per diversi aspetti.

Per cominciare, si tratta di un dispositivo molto più complesso del bong e con piccole parti che all'inizio possono dare fastidio, ma non preoccupatevi, qui vi diremo tutto quello che c'è da sapere per poter dablare senza problemi.

Come ci racconta @leanomada nel video di Sollevatori di radici condividiamo con voi ciò che vi serve per fare una buona dab:

  • Ovviamente un concentrato di cannabis, o "dab. Può essere una colofonia, un hashish ad acqua come l'ICE, o un BHO (butane hash oil), che si presenta in varie forme, come cera, shatter, budder, resina viva, ecc.
  • Rig: simile a un bong tradizionale, è disponibile in diverse forme e dimensioni. A differenza di questi, un dab rig ha alcune parti che lo caratterizzano.
    • Banger: Può essere in titanio, ma noi raccomandiamo sempre che sia in quarzo. Si tratta di una parte fondamentale, in quanto è il punto in cui si mette il concentrato per il dabbing.
    • Tappo del carboidrato: si trova sopra il fornello. Serve a distribuire meglio il calore e a prevenire la perdita di vapore.
    • Perla: che, una volta riscaldata, entra all'interno del banger. Mentre ruota all'interno del banger, riscalda e rimescola l'estratto per ottenere il massimo.
  • Dabber: Un utensile metallico sottile e lungo con una punta a forma di vanga per raccogliere l'estratto.
  • Torcia: per riscaldare il trabiccolo.

È inoltre essenziale avere alcool e tamponi per pulire a fondo il trabiccolo dopo la cottura a vapore.

NON SVAPARE DA UN IMPIANTO CON UN BANGER SPORCO. Se il banger è sporco, opaco o nero, può essere altamente dannoso per la salute. BCN Kush invita a non svapare da un impianto con un banger in queste condizioni.

Passi per consumare i dabs

  1. Preparate l'attrezzatura e gli utensili necessari. Se vi trovate a Barcellona, vi consigliamo di visitare un'associazione di cannabis, come BCN Kush, dove troverete tutto il necessario.
  2. Controllare le condizioni dell'attrezzatura e in particolare del banger. Se è sporco o opaco, pulirlo bene.
  3. Preparate la dose di dab che volete consumare.
  4. Riscaldare il banger con la fiamma ossidrica alla temperatura desiderata, che dipenderà dal concentrato utilizzato. Nel caso dell'hashish o del kief, vogliamo raggiungere una temperatura di circa 220°C. Nel caso del BHO, potrebbe essere necessario aumentare la temperatura a circa 260°C, a seconda di quanto sono bagnati i dabs.
  5. Una volta che il trabiccolo è sufficientemente caldo, posizionare il dab e la pera all'interno e coprire con il tappo del carb.
  6. La vaporizzazione dovrebbe iniziare quando il dab entra in contatto con il banger. Inspirare lentamente e delicatamente attraverso il bocchino dell'impianto.
  7. Tenete il vapore nei polmoni per un po' di tempo prima di espirare e preparatevi a una corsa da brivido.
dabbing in bcn kush

Particolarità del dabbing

La potenza dei dabs è uno dei motivi per cui sono diventati così popolari negli ultimi anni. Grazie a una maggiore concentrazione di terpeni e cannabinoidi, producono un effetto più potente e duraturo rispetto alle cime.

Il dab rig è il modo ideale per ottenere il massimo dai dabs. A questo proposito, è bene prestare attenzione alla potenza, poiché gli effetti possono essere molto forti per chi non è abituato o ha una bassa tolleranza al THC.

Tenendo conto di ciò e del fatto che può essere un po' macchinoso per chi non ne è a conoscenza, il nostro consiglio è che se non avete mai provato il dabbing, dovreste rivolgervi a un'associazione di cannabis come BCN Kush, dove i loro collaboratori vi forniranno e vi aiuteranno durante l'intera esperienza.

Buon Dabbing!

Lascia un commento

it_ITIT