varietà di gemme

Vi siete mai chiesti quanto sia cambiata la pianta di cannabis dalle sue origini a oggi? Qui vi raccontiamo un po' della sua storia e di come siamo arrivati all'enorme quantità di varietà di marijuana che ci sono oggi.

pianta di canapa e pianta di marijuana sativa
Canapa e marijuana: a sinistra la pianta di canapa e a destra la pianta di cannabis.

Un po' di storia della cannabis... Quando e dove nasce la marijuana?

Un recente studio dell'Università di Laussane in Svizzera sostiene che il rapporto dell'uomo con la pianta di cannabis è iniziato 12.000 anni fa. Il primo contatto con la pianta avvenne in Asia orientale e la sua domesticazione iniziò quasi contemporaneamente a quella del grano. Fin dall'inizio è stata utilizzata come medicina, materia prima o consumata per piacere.

Nelle aree più tropicali, grazie al clima caldo e alla selezione umana nella coltivazione, le varianti di cannabis hanno sviluppato nel corso degli anni livelli più elevati di THC e CBD. Al contrario, nei climi più rigidi e rustici, la pianta di cannabis è diventata un componente chiave dell'abbigliamento in cotone o lino che oggi conosciamo come "canapa".

Ma è solo nel XX secolo, in pieno proibizionismo, che è nata la moderna coltivazione della cannabis. Il motivo principale era quello di coltivare la pianta nella sua forma più psicoattiva in climi in cui normalmente non sarebbe cresciuta. L'introduzione delle genetiche "indica", con un tempo di fioritura più breve e dimensioni più piccole rispetto alle "sativa", ha portato a un aumento esponenziale della varietà di genetiche. Se volete saperne di più su come queste due varietà si differenziano tra loro, vi raccomandiamo questo articolo.

È così che questa pratica è sfociata in ciò che conosciamo oggi, con genetiche che si adattano meglio a un clima specifico o che sono in grado di crescere al chiuso con la luce artificiale. 

boccioli di diversi colori
Formae colori. Varietà di boccioli.

Varietà attuale di marijuana

La realtà è che non possiamo sapere con precisione quante varietà ibride esistano oggi. In tutto il mondo si sviluppano continuamente nuove genetiche, basta fare un salto al nostro club. Barcelona Kush per vedere un esempio della grande diversità che abbiamo trovato. Tra le migliaia e migliaia di varietà di cannabis esistenti, riteniamo che alcune famiglie selezionate meritino di essere menzionate:

KushNon potevamo ovviamente non citare la famiglia che dà il nome al nostro club. Questi ceppi provengono da varietà originarie dell'Afghanistan, del Pakistan settentrionale e dell'India nord-occidentale. Nel corso del tempo sono arrivate in Occidente, in gran parte grazie ai gruppi hippy itineranti, molto diffusi negli anni '60. Di questa famiglia possiamo citare alcune varietà ibride molto famose al giorno d'oggi, come la "OG Kush" o la "Bubble Kush".

Haze: Basta citare alcune varietà come "Silver Haze", "Amnesia", "1024" o "Chocolate Haze" per capire la popolarità di questa famiglia. Con un potente effetto cerebrale ed energetico, è molto ricercata e facile da trovare in qualsiasi club sociale. Sebbene non si conosca esattamente la sua origine, sappiamo che furono i fratelli Haze (coltivatori di Santa Cruz, California) a rendere popolare questa famiglia attraverso la sperimentazione.

Varietà in BCN Kush

Sia che si tratti di con o senza tabaccoindica o sativa, erba o hashish, siamo fiduciosi che in BCN Kush troverete quello che state cercando. Quindi, se parlare tanto di genetica vi ha lasciato un po' confusi, non preoccupatevi, qui siamo pronti ad ascoltarvi e a consigliarvi il meglio per quello che state cercando.

Lascia un commento

it_ITIT